Nelle notti siciliane, dal 12 agosto al 26 settembre e dal 9 Dicembre 2008 al 9 Gennaio 2009, un pubblico selezionato (non più di 160 persone a sera) avrà l’eccezionale opportunità di visitare la Cappella Palatina, nell’ambito dell’iniziativa “Notti Palatine”, organizzata dalla Fondazione Federico II e dall’Ars.

Il percorso previsto per le visite guidate notturne inizia dal Portone monumentale “Vice regio” di piazza del Parlamento, realizzato nel 1601 e sormontato dalla maestosa aquila dello stemma dei Borboni di Spagna.
Si visita la Chiesa inferiore, Cappella personale del conte Ruggero I, eccellente esempio di architettura arabo-normanna, che è stata aperta alle visite per la prima volta soltanto l’anno scorso.

Si visiterà quindi la Cappella Palatina, restituita al pubblico ai primi di luglio dopo oltre tre anni di lavori di restauro, che accoglierà i visitatori della notte con lo scintillio dei suoi mosaici aurei.
La Chiesa, universalmente riconosciuta come una dei gioielli più preziosi del patrimonio storico artistico dell’umanità, conserva, quasi integri, l’originaria decorazione musiva, con il magnifico Cristo Pantocrator dell’abside; il meraviglioso pavimento a tarsie marmoree e lo stupendo soffitto ligneo a muqarnas, raffiguranti il più importante ciclo di pitture del mondo islamico giunto fino a noi.

Le visite si effettueranno dal martedì al venerdì, dalle 21 alle 24, con ingressi alle 21, alle 21,45, alle 22,30 e alle 23,15, per gruppi composti da non più di 40 persone.

L’ingresso, sia per singoli che per gruppi, può avvenire solo su prenotazione e prevendita, tramite call-center, o acquistando il biglietto direttamente presso il Palazzo dei Normanni ( Piazza del Parlamento), comprensivo comunque dei diritti di prevendita.
Il biglietto costa €  7,50.


All’occorrenza, per i turisti che non avranno l’abbigliamento adeguato, essendo prevista la visita di luoghi sacri, sarà disponibile un kit contenente un camice di carta al costo di € 1,50 .